Tag

, , , , , , , ,

Mi sono recata da recente per lavoro in varie zone della Romania e col mio gruppo mi sono concessa un weekend a Bucarest. E’ una gradevole città che sta cercando di crescere, seppur lentamente, di scrollarsi di dosso la fame e di assaporare la libertà. Bucarest, che scopiazza in molti punti, e malamente, Parigi, non ha il fascino di altre capitali dell’Est Europa quali Praga e Budapest, ma sa sorprenderti per varie cose. Innanzitutto per gli spazi enormi: strade, piazze, monumenti, musei, palazzi, parchi, tutto sembra spropositato, dilatato, allargato e forse è per questo che alla fine apprezzi di più il vecchio e accogliente centro storico fatto di strade, vicoli, locali, di dimensioni ridotte. La città è famosa per i parchi, anche essi enormi e uno di questi, l’Herastrau Park, sono riuscita a visitarlo.

20171014_140555

E’ un parco immenso che si sviluppa attorno al fiume di Bucarest e al suo bel lago.  Sin dall’ingresso lo sguardo si perde immediatamente nelle lunghe distanze, negli spazi aperti, delimitati da sentieri ben tenuti che ben presto si immergono nella variegata vegetazione. Nel parco si trova un interessantissimo museo etnografico a cielo aperto sulla storia contadina della Romania e ci sono zone diversificate per tutto: bici, relax, giochi per grandi e piccini, sgambettamento cani, giardini giapponesi per il Tai Chi, viali per il passeggio, zone per lo sport e la vela e trovi anche un teatro, molti localini per bere e mangiare, negozi per lo shopping e tante grandi piazze con panchine e sculture varie e a tema. Tra queste ultime mi ha colpita  la EU Square, la piazza dedicata ai Padri fondatori dell’Europa Unita.

IMG_2228

Di forma circolare, è delimitata da 12 grandi statue di bronzo che raffigurano i fautori dell’unità Europea. Gli italiani sono due: Altiero Spinelli e Alcide De Gasperi. Naturalmente li ho fotografati.

IMG_2225

Segue la zona circolare con le stelle e poi c’è un grande cerchio pavimentato con mattoni ad altezze irregolari e in alto svetta la bandiera Europea. La sfida per grandi e piccini è riuscire a camminare sopra la pavimentazione di mattoni senza cadere.

IMG_2229

Ci provano in molti e assicuro che è assolutamente non facile. Gli architetti che hanno ideato questa piazza e, ancor prima, i Padri costituenti, sapevano già che riuscire a camminare tranquilli e veloci per l’Europa Unita non sarebbe stata cosa semplice. E lo stiamo scoprendo tutti.

Annunci