Tag

,

Lo sto facendo adesso, mentre scrivo.

Lentamente, ma con consapevolezza, ti prendo. Ti accarezzo un attimo e poi con delicatezza  ti  spoglio e ti  guardo. Sei bello anche nudo. Poi inspiro il tuo profumo e  mi avvicino. Ora sei dentro. Chiudo gli occhi: meravigliosa, unica sensazione! Sei  avvolgente, inebriante, sensuale. Dolcemente gioco con te: sontuoso, potente, gratificante, sei la mia rovina, ma anche la mia estasi. Ti apri piano piano e ti riveli nel tuo più intimo, con prorompente forza e infinita dolcezza e  inondi ogni angolo.  Arresa, mi lascio trasportare senza riserva alcuna nel tuo magico paradiso dei sensi.

Non smettere, non finire! Con me, per sempre in un vorticoso gioco  che sa di te, unico e irripetibile!

Tu, tu che  sai rendermi cattiva, gelosa, colpevole, peccatrice, sarai la mia tragedia. Lo so.

Di te vorrei dire, a te vorrei osannare, con te vorrei stare, ma non posso, non posso proprio e tu sai il perchè. Le nostre fughe clandestine, nascoste, segrete, proibite, mi danno brividi di piacere che non immagini nemmeno. Sono momenti brevi,  furtivi, divini. carichi di  lussuriosa intensità.

…   …   …   …   …   …

Sei andato, ma sai già che resti in me. A lungo. Perché tu sei,  tu  sei,…sei semplicemente  tu !

😉

Annunci