amore

Lui e lei sono fidanzati ufficiali da tre anni, cioè da quando di anni ne avevano 3 e ora che ne hanno 6 sembra stiano ancora insieme. Lui la presenta come la sua fidanzata, lei  da qualche mese pare tentennare perché :– “anche altri mi vogliono!”.

Sono nella stessa classe, divisi a destra e a sinistra da una megera di maestra…

A vederli insieme è una delizia per gli occhi: mano nella mano quando sono in fila nel corridoio, lui che le cinge le spalle in un gesto protettivo quando si sta seduti in cerchio ad ascoltare le fiabe, lui che si avvicina furtivamente a lei e le sussurra ,ma in modo che tutti lo sentano, un TI AMO che fa sciogliere maestra e compagni, gli amici fidati che aiutano lui a scrivere bigliettini con tanti cuori e lei che li riceve con un sorrisino compiaciuto.

Lui si macera per amore: si gira 27 volte al minuto per vedere che fa lei, si alza e va a fare i conti  con chi crede la stia offendendo, si distrae dallo studio e da ogni attività pensando che lei abbia bisogno d’aiuto, succhia pollici e matite e tutto ciò che trova se lei non lo guarda, strappa fogli per preparare le sue lettere d’amore sotto il banco.

Lei, bellissima ed eterea, cammina danzando: ogni tanto gli rivolge lo sguardo e la parola, accetta un biglietto su tre, ricambia un sorriso su quattro, un ammiccamento su cinque. Distratta dal suo  mondo di sogni e di bambole, trova in lui un punto fermo per matite, gomme, colla, penne ed emozioni.

snoopy2cuore

E poi c’è l’altro: entrato in scena da subito, abbagliato dalla bellezza di lei, non si cura del fidanzamento ufficiale e si mette in gioco. Prontissimo ad ogni esigenza di lei, non ci pensa due volte ad alzarsi dal banco e a darle  tutto ciò che può essere utile a creare un contatto. Le ha persino regalato buste intere di figurine per il suo album e dei pupazzetti di peluche.

Lei gradisce le attenzioni.

Lui non vuole che lei accetti regalini dall’altro, lei accetta i regalini, l’altro rincara la dose: è la danza dell’amore che viene e che va.

Lui:- Lo capisci che è la mia fidanzata?!

L’altro: -E allora? Che siete sposati?

Si prevedono fulmini e saette negli anni a venire….

La scorsa settimana  importante prova di verifica scritta e la maestra  separa e scombina un po’ di alunni per paura che copino. Quella distrattona di maestra sa anche che la prova è troppo difficile per lei e così, senza pensare a Cupido , le affianca l’altro, permettendogli di aiutarla.

Risultato: 3 prove buttate al vento.

Lui, livido di gelosia, sbaglia la prova.

L’altro, nel pallone per l’emozione, sbaglia la prova.

Lei  copia senza capire cosa ed è tutta occhi di gatto per l’altro.

Poi un regalo della maestra ai fidanzati:  seduti insieme per una settimana!

Di lui nello studio non se n’è pigliato nulla: ha consumato in due giorni tre penne rosse e un quaderno a furia di disegnare e  colorare cuoricini. Lei è stata tutto incanto e disorientamento. L’altro, tanta  la collera che e’ stato tutto un mal di pancia continuo.

Da  lunedì tutti separati!

Ah, l’amour…, l’amour…se non esistesse dovrebbero proprio inventarlo!

bambi

Felice domenica a tutti e 

auguri

a tutti i papà

a chi desidera diventare papà

a chi lo è ma non può essere un papà.

E un bacio al mio papà

che è sempre con me.

Annunci