Ho preso questa foto dal blog di Lucetta perchè stasera mi sento un pò come la donna su quel ponte; sola, percorro un ponte che sembra solido.Attorno a me un bosco fitto e intricato, sotto un baratro, la nebbia che dall’alto scende e quasi mi avvolge. Mi difendo con un esile e candido ombrellino e a farmi compagnia ci sono i pensieri. Non amo la nebbia, non ci sono abituata, eppure a volte la incontro e devo affrontarla. Basterà l’ombrellino a proteggermi?
Il ponte è lungo e devo percorrerlo tutto. Trovo forza dai pensieri; in quella nuvoletta scriverei
 
ARIA SOLECALORE
 
Aria perchè la nebbia mi dà un senso di soffocazione e l’aria mi è necessaria per continuare la mia strada.
Sole perchè ho bisogno di luce per veder chiaro attorno a me.
Calore perchè ho freddo e ho bisogno di tepore.
 
E scriverei con colori brillanti, luminosi, vivi, perchè ogni piccola parola, ogni particolare, ogni piccolo gesto, ogni scelta, ogni passo può aiutarmi a percorrere quella strada che è la vita.
 
Annunci